martedì 25 maggio 2010

Manifestazione del 22 maggio a Torino

Una manifestazione bella, colorata, di bambini, maestri e genitori: scesi tutti in piazza per difendere la scuola pubblica
Nel video qua sotto le immagini
cm
video

lunedì 24 maggio 2010

SABATO 22, ERAVAMO DIECIMILA

Scrive SILVIA BODOARDO del COOGEN:

Carissimi sabato la manifestazione è andata benissimo. 10000 persone in piazza e al corteo. Vi confesso che era per noi una scommessa. Noi ci abbiamo creduto fortemente e davvero era indispensabile fare capire che il mondo della scuola continua a non apprezzare quanto viene fatto (anzi disfatto) nella scuola. Dobbiamo lavorare insieme per crescere in tutti la coscienza che la scuola e' una cosa importante ed irrinunciabile per tutti , non solo per chi ha figli nella scuola, non solo per chi nella scuola lavora. Continueremo a darci da fare in questa direzione.
Quella di sabato 22 è stata la prima grande manifestazione unitaria di questi ultimi anni. Qualcuno, che ringrazio, lo ha definito un trionfo! Eravamo tanti, convinti, chiari e decisi... I più belli sono stati certo i bambini... che intonavano cori e giochi per la loro scuola e per la loro scuola non ci arrenderemo.
Il 29 ci sarà una manifestazione sindacale indetta da CGIL, CISL ,UIL , SNALS e GILDA.
Ci saremo anche noi!
Non resta che congratularci tra di noi e a tutti GRAZIE!
Silvia

mercoledì 19 maggio 2010

MANIFESTAZIONE DEL 22 MAGGIO 2010

RACCOLTA FIRME per mantenimento offerta tempo scuola attuale

Per il Dirigente Scolastico
Per il Collegio Docenti
Per il Consiglio di Circolo


Come nel 2009, anche quest’anno il Comitato Genitori Pacchiotti, per tramite dei rappresentanti di classe, ha raccolto le firme dei genitori dei bambini frequentanti i plessi Carducci, Ricardi di Netro e Sclopis relative alla richiesta di mantenimento dell’offerta tempo scuola attuale.
Con la raccolta delle firme il Comitato vuole dare voce alla preoccupazione delle famiglie per le ricadute della riforma Gelmini sui plessi del nostro Circolo nel prossimo anno scolastico 2010/2011.
Di tale preoccupazione si vuole mettere a parte il Dirigente Scolastico, il Collegio Docenti e il Consiglio di Circolo chiedendo contestualmente di fare quanto in loro potere per garantire nel 2010/2011 la stessa offerta e organizzazione di tempo scuola proposte in questo anno scolastico 2009/2010.

Si consegnano pertanto in data odierna i fogli di raccolta firme.


Torino, 18 maggio 2010

FIRMATARI: 320 circa sui tre plessi del Circolo Pacchiotti dalla I alla IV

MOZIONE del COMITATO GENITORI PACCHIOTTI

Ieri, alla riunione del Comitato genitori Pacchiotti cui sono intervenuti il Dirigente Scolastico, numerosi insegnanti, Silvia Bodoardo del COOGEN e Lorenzo Varaldo del Manifesto dei 500, è stato approvato da tutti i presenti il seguente documento:



Al Dirigente scolastico
Al Collegio dei docenti
Al Consiglio di Circolo

Il Comitato genitori Pacchiotti riunitosi oggi 18.05.2010 esprime profonda preoccupazione per le ricadute che avrà sull’organizzazione didattica la riduzione del numero di docenti e personale ATA prevista per il prossimo anno scolastico 2010/2011.

Dopo il taglio nell’AS 2009/2010 di 3 collaboratori scolastici e 1 insegnante, che ha provocato la perdita del laboratorio di italiano per stranieri attivo dalla metà degli anni settanta, i tagli continueranno a colpire anche quest’anno il nostro circolo: all’atto dell’iscrizione alle prime classi i genitori hanno richiesto la formazione di 4 classi a Tempo Pieno e 1 classe a Tempo Breve a 27 ore. Il Ministero invece concederà organico sufficiente solo alla formazione di 3 classi a Tempo Pieno e 2 classi a Tempo Breve a 27 ore. Con una classe in più rispetto all’anno in corso avremo 1 insegnante in meno: di fatto stiamo perdendo una classe a Tempo Pieno e saremo costretti a ridurre il Tempo Scuola di tutte le altre classi.

Il Comitato genitori Pacchiotti teme con forte preoccupazione il fatto che le richieste delle famiglie non saranno più soddisfatte e che i tagli comporteranno un inaccettabile impoverimento dell’offerta formativa. Anche in presenza della garanzia di un tempo scuola di 40 ore, se si utilizzeranno le ore di compresenza per le supplenze o per completare l’orario nelle classi che non avranno un numero sufficiente di insegnanti, si renderà impossibile la realizzazione delle attività di recupero degli apprendimenti, delle attività di laboratorio o a piccoli gruppi e delle uscite didattiche.

Il Comitato genitori Pacchiotti invita il Consiglio di Circolo, il Collegio Docenti e il Dirigente scolastico a rivolgersi agli uffici competenti per chiedere l’assegnazione di tutto il personale necessario a soddisfare le richieste delle famiglie e a garantire il funzionamento, secondo quanto previsto dal piano dell’offerta formativa, di tutte le classi a tempo pieno e a tempo breve.

Il Comitato genitori Pacchiotti, in uno spirito di collaborazione con il personale docente e ATA, intende mettere in atto con determinazione tutte le iniziative che riterrà opportune per garantire a tutti i bambini e a tutte le bambine il diritto a una “Buona Scuola”.

A questo proposito, in prima istanza il Comitato Genitori Pacchiotti intende chiedere all’Ufficio Scolastico Provinciale di essere ricevuti per poter evidenziare le preoccupazioni delle famiglie e ottenere quanto richiesto.

lunedì 10 maggio 2010

Il COMITATO GENITORI PACCHIOTTI organizza un incontro su

COSA SUCCEDERÀ
ALLA SCUOLA DI TUO FIGLIO
IL PROSSIMO ANNO SCOLASTICO?

****************
Genitori, Dirigente ed Insegnanti
del Circolo Didattico Pacchiotti
si incontreranno

martedì 18 maggio 2010 alle 17.00
presso la Scuola Elementare SCLOPIS

Servizio di BABY-SITTING al costo di €3,00 per tutta la durata della riunione

Per informazioni o prenotazioni i riferimenti sono
Elena cell. 338-4851125 scuola Carducci
Nicoletta cell. 339-6209003 scuola Ricardi
Vito cell. 347-5997382 scuola Sclopis

e-mail: comitatogenitoripacchiotti@gmail.com
http://lemiemaestresonogiauniche.blogspot.com